OSSERVATORI C11/C5 E ARBITRI DEL FUTSAL AI BLOCCHI DI PARTENZA

Si sono tenuti nel weekend del 28 e 29 agosto i primi raduni del Comitato Regionale Arbitri Sicilia con il Presidente Cristina Anastasi e la sua nuova commissione.

Presenti all’evento i componenti del Settore Tecnico Ugo Pirrone per il calcio a 11 ed Ercole Vescio per il Futsal, i quali hanno dettagliatamente illustrato la nuova circolare n.1 e chiarito alcuni dubbi e perplessità agli intervenuti. Ha partecipato ai lavori il componente della CAN 5 Salvatore Lombardo che ha riportato alla platea la propria esperienza da arbitro e da dirigente.

I raduni sono iniziati con la proiezione di un video motivazionale di tutti gli arbitri nazionali siciliani e in seguito il Presidente ha tenuto a presentare la squadra che lavorerà insieme per questa stagione sportiva.

Ricordiamoci che siamo un gruppo di formatori e selezionatori, non siamo cacciatori di errori” dice il Presidente rivolgendosi agli osservatori “quest’anno la parola d’ordine deve essere: coraggio.”

Dopo la somministrazione dei quiz tecnici il raduno degli Osservatori C11 è proseguito con una match analysis attenta e dettagliata, guidata dal Vice Presidente e responsabile osservatori Antonino Sciabarrà. Focus importante anche sulla valutazione degli assistenti arbitrali, con il componente Antonino Santoro che ha dispensato le linee guida per valutare al meglio la collaborazione tra arbitro e assistenti. Nel mentre gli OA del Futsal hanno proseguito l’incontro formativo con i componenti Antonino Ignazzitto e Giuseppe Sicurella con contenuti riguardo la valutazione della gara e la stesura della relazione.

Gli stessi, nel corso del raduno dedicato agli arbitri del futsal, hanno proceduto alla presentazione dei nuovi arbitri in ruolo e posto attenzione particolare alla gestualità da adoperare sul terreno di gioco, con una vera e propria simulazione delle segnalazioni.

Le giornate di raduno sono state concluse dall’augurio di un buon campionato da parte del Presidente a nome di tutto il Comitato regionale ed è stato proiettato un video riepilogativo dei lavori svolti, con riprese e montaggio effettuati dal componente Andrea Pace.