Tecnica arbitrale con Danilo Giannoccaro della CAN PRO

Sezione di Agrigento:
Lo scorso 2 marzo la Sezione di Agrigento ha avuto un’ospite d’eccezione, l’ex arbitro di Serie A Danilo Giannoccaro. Si tratta del Responsabile della Commissione Arbitri Nazionale di Lega PRO, che con la sua preparazione e il suo entusiasmo, in una lezione dall’alta caratura tecnica ha intrattenuto la folta platea di associati, che hanno ben arricchito il loro bagaglio di preparazione.
Presenti all’incontro anche molti Presidenti delle Sezioni arbitrali siciliane e alcuni Componenti del Comitato Regionale, tra cui il Vicepresidente Armando Salvaggio e diversi arbitri di Lega PRO siciliani.
La serata è iniziata con i saluti del Presidente sezionale Gero Drago, che ha fatto gli onori di casa e ringraziato tutti gli intervenuti.
Non sono mancati a questo appuntamento, a risaltare l’importanza di questi incontri, i Presidenti della Lega Nazionale Dilettanti siciliana e del Comitato Regionale Arbitri Sicilia, Santino Lo Presti e Michele Cavarretta. Quest’ultimo ha ricordato gli anni trascorsi insieme con l’ospite alla CAN quando erano in attività e il periodo della CAI nei rispettivi ruoli di Responsabile e Componente, ringraziandolo per l’opportunità di crescita e definendo la CAN PRO “l’Università degli arbitri”.
Danilo Giannoccaro, per più di dieci anni in Serie A come arbitro, per la didattica si è imbattuto in un’intensa match analysis, offrendo importanti spunti di riflessione e di confronto tecnico. Dopo aver raccontato la “sua” CAN PRO, ha tenuto alta l’attenzione dei presenti in sala, con una lezione incentrata sui tre aspetti fondamentali dell’arbitro moderno: la preparazione atletico – tattica, la conoscenza regolamentare e della casistica tecnica, nonché l’intelligenza arbitrale, che consente di prevenire l’effetto sorpresa.
La serata si è conclusa con la consegna all’ospite di un omaggio a ricordo della lezione.

Salvo Ognibene