Riunione sezionale con D’Anna e Raciti a Catania

DAnna-e-Raciti-a-Catania

La presenza di importanti ospiti ha impreziosito la prima riunione plenaria della stagione 2013/14 tenutasi lo scorso 20 settembre presso la sala riunioni “Pietro Giallanza” gremita di associati. Il componente del Comitato Nazionale dell’AIA, Rosario D’Anna, e il Presidente CRA Sicilia, Giuseppe Raciti, hanno colto ben volentieri l’invito del Presidente Cirino Longo a partecipare all’assemblea.

Il Presidente di sezione ha dato inizio ai lavori impartendo alcune comunicazioni pratiche agli associati ed ha illustrato alla platea la composizione del nuovo Consiglio Direttivo Sezionale: tra le novità, infatti, il cambio di vice presidente da Bruno Rizzo, nuovo componente al Comitato Regionale Sicilia, a Tony Taranto.

Foto 1

Sono stati presentati, con estrema soddisfazione, i nuovi Talent sezionali: Ferdinando Toro (arbitro), Antonio Ferlito e Silvestro Messina (assistenti); il presidente ha poi promosso la nuova rivista sezionale online “CatAnIA” e il progetto sezionale “Top Referee” che avrà inizio in occasione del raduno provinciale del 4-5 ottobre.

Foto 2
Momento di grande attenzione sono state le premiazioni per i passaggi avvenuti alla fine della scorsa stagione, con la consegna delle targhe a chi è transitato all’Organo Tecnico Regionale: Nicolò Conti, Salvatore Puglisi, Marco Testaì, Ferdinando Toro, Gianluca Viglianesi, l’osservatore Luciano Nicolosi, e, per il Calcio a 5, Francesco Cannaò, Antonino Di Rosa, Pietro Messina, Emanuele Scarantino.

Foto 3

E’ toccato successivamente ai colleghi delle categorie nazionali: Davide Musumeci (CAI), Andrea Cultrera (CAN D), Salvatore Sangiorgio (CAN PRO) ed, infine, un lunghissimo applauso ha salutato la consegna del riconoscimento a Nino Santoro che riporta la nostra sezione in serie B dopo molti anni di assenza.

Foto 4
Dopo questa importante introduzione, ha preso la parola il Presidente CRA Giuseppe Raciti che ha esordito sottolineando la vitalità della nostra sezione, piena di iniziative che permettono a tutti gli associati di sentirsi parte di un grande progetto; l’AIA, infatti, concede a tutti lo spazio per esprimersi al meglio purché si dimostrino attaccamento, passione e impegno.
Di seguito al presidente CRA, è intervenuto Rosario D’Anna che ha tenuto ancora una volta a sottolineare come la sezione sia il punto di partenza e il punto di arrivo di ogni arbitro, anche di chi raggiunge i massimi livelli; ha descritto la sua attività di componente del Comitato Nazionale dell’AIA con le varie problematiche che riguardano i CRA, le sezioni e i singoli associati. Ha tracciato un accurato quadro di come il nuovo sistema informatico Sinfonia4you abbia modificato le attività degli amministratori permettendo, con una semplicità che sarebbe stata difficile immaginare fino a qualche anno fa, l’accesso a tutte le informazioni possibili. In conclusione, ha salutato gli intervenuti dopo aver analizzato brevemente anche qualche aspetto tecnico, come le nuove direttive sul fuorigioco.

Foto 5
Il Presidente Cirino Longo ha consegnato agli autorevoli ospiti un piccolo omaggio in ricordo della serata sottolineando il prossimo, fondamentale, appuntamento: il raduno precampionato OTS che si terrà a Nicolosi.

Salvatore Contrafatto

Nella foto la premiazione di Nino Santoro, da sinistra: Longo, D’Anna, Santoro, Pirrone, Raciti

Foto 1 e 2- La sala riunioni “Pietro Giallanza”

Foto 3- Il talent Ferdinando Toro premiato dal Vice Presidente Sergio Roccasalvo e da Giuseppe Raciti

Foto 4- La premiazione dell’Osservatore Luciano Nicolosi, da sinistra: Longo, D’Anna, Nicolosi, Raciti, Bruno Rizzo

Foto 5- L’intervento di Raciti

Foto 6 – Il tavolo dei relatori, da sinistra: Pirrone, D’Anna, Longo, Raciti