Incontro intersezionale di formazione per gli Osservatori

DSC_0364

Sabato 30 gennaio si è tenuto il quinto ed ultimo incontro di formazione per gli Osservatori Arbitrali a disposizione della CRA. Dopo quelli di Agrigento, Ragusa, Messina e Palermo, è stata la volta degli OA appartenenti alle Sezioni di Acireale, Catania e Siracusa. Sede dell’incontro una struttura alberghiera di Nicolosi, paese alle porte dell’Etna, dove, contestualmente, la Sezione di Acireale, che ha organizzato l’incontro, ha riunito i suoi Osservatori a disposizione dell’OTS per il tradizionale raduno di metà campionato.

Durante la mattinata gli oltre venti OA delle tre sezioni, hanno assistito, insieme alla trentina di colleghi acesi, alla brillante esposizione di Giorgio Vitale, componente CRA addetto proprio agli Osservatori. Vitale ha per l’occasione preparato delle slide con power point, nelle quali ha inserito gli aspetti qualificanti della funzione dell’osservatore. Dopo ha poi mostrato due esempi di relazione, uno da prendere positivamente ad esempio per la compilazione, l’altro negativo. Quindi è intervenuto il componente CRA Giuseppe Raciti, che ha parlato della prestazione e del giudizio da dare agli assistenti.

Ha chiuso i lavori il Presidente regionale, Rosario D’Anna (che ha fortemente voluto questi incontri ad hoc per gli Osservatori), che ha rimarcato ai colleghi presenti come proprio a loro spetta fare emergere con appropriati consigli le potenzialità dei promettenti arbitri. Alla fine della mattinata il Presidente della Sezione di Acireale, Olindo Ausino, ha voluto far omaggio a tutti i partecipanti di un utile ricordo della giornata.

Hanno partecipato all’incontro il Presidente provinciale del CONI, Giuseppe Crisafulli, il Delegato della FIGC di Catania, Carmelo Pergolizzi, il componente la Delegazione, Sebastiano Re, i Presidenti delle Sezioni di Catania e Siracusa, Piero Giallanza e Giuseppe Abbate, il componente CRA Salvatore Occhipinti, il Vice Presidente della Commissione di Disciplina Regionale, Andrea Pulvirenti.

Il raduno è stato impeccabilmente organizzato dalla Sezione di Acireale, presieduta da Olindo Ausino, coadiuvato dai due vice presidenti, Giovanni Greco e Francesco Antonio Grasso, e dall’intero Consiglio Direttivo, oltre che da Paolo La Vaccara, ottimo fotografo. Dopo il pranzo il gruppo si è trasferito al campo sportivo di Gravina di Catania per la visionatura di una terna impegnata in una gara di Promozione.

Rodolfo Puglisi