Il Raduno O.T.S. della Sezione di Palermo

raduno-ots-palermo

Domenica 24 ottobre si è aperta ufficialmente la stagione agonistica di calcio e calcio a 5 per arbitri ed osservatori palermitani inquadrati all’Organo Tecnico Sezionale. Il meeting di inizio stagione si è celebrato presso le “Officine Baronali” di Palermo, elegante contesto in cui i giovani fischietti della nostra sezione ed i meno giovani osservatori hanno ricevuto le disposizioni tecniche necessarie per affrontare al meglio i campionati appena iniziati.

Il raduno, a dire il vero, è stato il secondo appuntamento ufficiale della stagione sportiva corrente, naturale prosecuzione dello stage tecnico-atletico organizzato nelle scorse settimane presso il Centro Universitario Sportivo di Via Altofonte. La mattinata si è aperta con i rituali saluti del Presidente di Sezione, Fabio Cardella, che ha dato il via ai lavori tecnici presentando ospiti e addetti ai lavori che hanno presenziato all’evento. Tra gli ospiti anche il Procuratore regionale A.I.A., Avv. Giuseppe Giaimo, i componenti C.R.A. Luigi Pillitteri e Andrea Liga e la psicologa Dott.ssa Paola Monastero. Gradita è stata la presenza di molti arbitri e assistenti inquadrati negli Organi Tecnici Nazionali, i quali hanno trasmesso ai giovani fischietti la voglia di crescere e ambire al sogno di tutti, sogno che continua a vivere il nostro Paolo Costa, che calca i campi più importanti dei nostri campionati.

Anche Paolo, nonostante fosse rientrato da poche ore dalla gara, non è mancato alla “prima” degli arbitri O.T.S. regalando agli associati perle della propria, invidiabile, esperienza. Interessante e coinvolgente l’intervento della  Dott.ssa Monastero, la quale si è piacevolmente intrattenuta con le giovani leve della Sezione per circa mezz’ora sul tema della preparazione psicologica della partita, analizzando, in un dialettico confronto con gli associati, gli aspetti pregnanti relativi alle fasi preliminari di una gara, dalla designazione alla consegna del referto di gara, sottolineando la necessità di mantenere costante il livello di concentrazione per tutto l’arco temporale appena descritto, giacché il rischio di errore si nasconde dietro l’angolo.

Al termine di questo intervento il folto gruppo del calcio a 5 si è trasferito in una sala dedicata per approfondire tematiche pertinenti a questa disciplina. Nel corso della mattina gli arbitri hanno poi ricevuto le direttive tecniche dal Vice Presidente Fabio Cigna, che ha approfondito alcuni degli aspetti già esaminati dal vivo nella seduta atletica del C.U.S. Palermo. Parimenti importante l’intervento del consigliere Daniele Meli, dedicato maggiormente ai “nuovi acquisti” della Sezione, i ragazzi degli ultimi corsi arbitri, che tra qualche domenica faranno il loro esordio assoluto.

Serenamente superati i quiz tecnici dai 150 arbitri presenti che, dopo aver proficuamente espletato i test atletici la scorsa settimana, sono ora pronti per dirigere le gare di competenza dell’Organo Tecnico Sezionale. Dopo la piacevole pausa pranzo, i lavori sono proseguiti nel pomeriggio, solo dopo un momento di ulteriore aggregazione organizzato dalla Sezione. Tra il serio ed il faceto alcuni ragazzi sono stati infatti premiati per l’attività tecnica svolta nella precedente stagione sia dentro, sia fuori il terreno di giuoco.

Gratificazione sicuramente per i premiati, ma nuove responsabilità per loro, chiamati a confermare e migliorare le proprie prestazioni in questa nuova stagione sportiva. I lavori si sono conclusi alle 16,30 circa con l’in bocca al lupo del Presidente di Sezione Fabio Cardella e del Consiglio Direttivo Sezionale.

Andrea Capone