Gli Assistenti Arbitrali testati per l’inizio del Campionato

Raduno-Assistenti-Arbitrali

Un incantevole scenario, l’Auditorium San Vincenzo Ferreri di Ragusa Ibla, per il raduno precampionato riservato agli Assistenti in forza al Comitato Regionale Arbitri svoltosi il 5 settembre.

Una grande e impeccabile organizzazione predisposta dalla Sezione Arbitri di Ragusa con il suo presidente Andrea Battaglia che, da poco indicato quale miglior presidente di sezione della Regione Sicilia, e la stretta collaborazione di tutti gli associati, ha messo in evidenza tutte le sue capacità organizzative per l’ottima riuscita dell’evento.

Saro D’Anna, il presidente regionale, ha avuto – alla fine – parole di ringraziamento nei confronti degli organizzatori logistici del raduno, che si è svolto in due momenti salienti: la mattinata sul campo di atletica di contrada Petrulli, dove tutti gli assistenti presenti, – 133 su 160 convocati, in rappresentanza delle dodici sezioni siciliane – si sono sottoposti ai test atletici sotto il controllo e le direttive del referente atletico regionale, Rosanna Cavoli. Ottima la partecipazione degli assistenti ragusani che hanno superato i test atletici e tecnici. Palermo è stata la sezione siciliana con la maggiore numero di partecipanti con ben 22 assistenti. L’eccellenza nei risultati è stata conquistata da Gianluca Farina (Palermo), Filippo Scannella (Caltanissetta), Salvatore De Pasquale (Barcellona P.G.), che sono stati premiati personalmente da Saro D’Anna. Hanno superato brillantemente i test atletici anche le 15 ragazze che si cimenteranno nel delicato ruolo per la stagione 2012/2013, fra queste anche la ragusana Martina Bovini.

Nel pomeriggio le prove di regolamento con il nuovo metodo dei quiz a video che, a causa del tempo ridotto e della velocità con cui si deve rispondere, hanno rilevato ancora qualche errore in più. Fazio e Chillemi (entrambi della sezione di Barcellona) sono stati i due assistenti che sono stati premiati in questa categoria.

Ma il raduno ha vissuto di altri momenti interessanti come la presenza dell’Assistente di serie A Michele Giordano di Caltanissetta; il saluto portato ai presenti dal vice presidente della Sezione arbitri di Torino, Walter Virgilio, che, nel suo breve intervento, ha elogiato gli organizzatori del raduno per l’ottima organizzazione ed ha esternato i suoi sentimenti che sicuramente hanno fatto onore e piacere a tutti i presenti, soprattutto ai ragusani: “Avete dei siti – ha sottolineato – con delle bellezze impareggiabili. Ricorderò per sempre questa mia visita a Ragusa e spero di ritornare per un soggiorno più approfondito in questa bellissima città”. Michele Giordano, invece, ha intrattenuto i presenti sulle innovazioni regolamentari ed in particolare sull’interpretazione del fuori gioco che da questa stagione si arricchisce di ulteriori sfumature interpretative, così come emanate dall’IFAB e recepite dalla nostra FIGC.

Il presidente regionale, D’Anna, da parte sua ha sollecitato i ragazzi presenti ad un impegno costante e irreprensibile nell’espletamento della funzione di Assistente, che assume una valenza sempre più importante nelle dinamiche del gioco del calcio. Il saluto finale degli altri componenti la Commissione Regionale presenti (il vice Pippo Raciti, i componenti Salvatore Contino e Orazio Pastorino ed i collaboratori Pippo Bella e Antonio Di Paola) e del presidente della sezione di Ragusa che ha ringraziato tutti i partecipanti ed in particolare il componente il Consiglio Direttivo Sezionale Gianni Bidelli per l’impegno incondizionato con cui ha seguito l’intero evento, ha concluso il raduno tra la soddisfazione generale per l’ottima riuscita.

Giuseppe La Barbera

Nella foto: Raciti (in maglietta arancione) dà alcune disposizioni; da sn Giordano, Contino, Di Paola, Postorino, Battaglia, D’Anna.