Fabio Cigna nuovo Presidente

Cigna-Presidente-AIA-Palermo

E’ l’arbitro fuori quadro Fabio Cigna il nuovo Presidente della Sezione palermitana. Questo il risultato delle elezioni svoltesi il 15 maggio presso la sala riunioni “Pietro Paolo Brucato”.

Cigna, già Vice-Presidente sezionale, vince il confronto con il candidato Sergio Grosso, dimissionario dalla carica di Vice – Presidente C.R.A., ricevendo 137 consensi contro i 118 del collega.

L’Assemblea, presieduta dall’osservatore C.A.N. A Giuseppe Canzone (recentemente insignito del Premio Ussi Sicilia 2012), ed alla presenza del componente CRA Salvatore Occhipinti, si è aperta con l’affettuoso saluto di ringraziamento al Presidente uscente, Fabio Cardella.

I 258 associati votanti, poi, hanno espresso il loro voto dopo un intenso dibattito, in cui i candidati hanno esposto le linee guida ed i contenuti tecnico – associativi del programma di rinnovamento sezionale, e dopo aver ascoltato gli interventi di molti colleghi che hanno avuto il piacere di sostenere i due candidati.

Sono stati eletti altresì i delegati sezionali per le elezioni del Presidente nazionale dell’A.I.A.: con 85 preferenze Marcello Terzo, e con 81 voti Filippo Alongi.

Al termine dello spoglio, le prime parole emozionate del neo Presidente Cigna, che ha ringraziato di cuore gli associati per la preferenza accordata e promettendo alla Sezione di essere il Presidente di tutti gli arbitri di Palermo.

Andrea Capone