Alle pendici dell’Etna la Collegiale CAN D

Collegiale-CAN-D

Riunione di grande lavoro e prospettive a Nicolosi, in provincia di Catania, per la collegiale della Commissione CAN D guidata da Tarcisio Serena, che ha anche dato ai suoi rappresentanti la possibilità di partecipare alla fase finale del raduno di fine campionato del CRA Sicilia e alla immediata organizzazione di una lezione tecnica per le sezioni di Catania e Acireale.

Erano presenti, oltre a Tarcisio Serena, Christian Brighi di Cesena, Michele Cavarretta di Trapani, Sauro Cerofolini di Arezzo, Piergiuseppe Farneti di Cagliari, Luca Palanca di Roma 1, Enrico Preziosi di Foligno, Francesco Squillace di Catanzaro e Luigi Stella di Torino. Unico assente Ciro Pegno di Ercolano.

La collegiale ha discusso numerosi temi e argomenti su cui porre una particolare attenzione per la loro fondamentale importanza e per affrontare le fasi finali dei campionati; sono stati focalizzati in modo capillare alcuni aspetti di natura tecnica che hanno evidenziato l’ottima preparazione tecnica ormai riconosciuta agli arbitri e assistenti della CAN D, ma anche la cura dei particolari di natura prettamente comportamentale, che costituisce quel valore che dovrà necessariamente risaltare in queste ultime gare del campionato.

DSC08919

Numerosi quindi gli argomenti trattati dalla Commissione CAN D, un organo tecnico di formazione dal quale deriveranno gli arbitri che nei prossimi anni calcheranno i campi di gioco delle serie B e della serie A, e che costituisce un organico tra i più numerosi con 190 arbitri, 347 assistenti e 160 osservatori.

Alla fine dell’incontro, il responsabile Tarcisio Serena e i componenti la commissione si sono intrattenuti per una lezione con gli associati delle sezioni di Catania e Acireale, guidate dai rispettivi presidenti Cirino Longo e Olindo Ausino, e il commissario straordinario del CRA Sicilia, Giuseppe Raciti.

Giuseppe La Barbera

DSC07734 - Copia

Nella foto, il saluto di Serena alla fase finale del raduno del CRA Sicilia.

Nelle altre foto: la Commissione CAN D in una foto di repertorio, da sn. Brighi, Squillace, Serena, Cavarretta, Farneti, Palanca, Preziosi, Stella e Cerofolini.; Enrico Preziosi insieme a Saro D’Anna.