Ad Emidio Morganti l’Oscar del calcio

Oscar-del-Calcio

Anche quest’anno nella città di Vittoria in provincia di Ragusa si è rinnovato l’appuntamento con l’Oscar del calcio siciliano, giunto alla undicesima edizione. Il suggestivo teatro “Vittoria Colonna” ha fatto da cornice lunedì 5 dicembre alla manifestazione ideata da Claudio La Mattina e Fabio Prelati. Per l’occasione si sono ritrovati giocatori, allenatori e dirigenti, anche di caratura nazionale come Aldo Serena, Albertino Bigon, Beppe Pillon e Nicola Legrottaglie.

Non potevano mancare gli arbitri, attori anch’essi sul rettangolo di gioco. Basti pensare che la manifestazione si è aperta con un filmato in omaggio alla memoria di Concetto Lo Bello, l’arbitro per antonomasia, nel ventennale della sua scomparsa.

Il premio alla carriera è stato assegnato ad Emidio Morganti, che ha ribadito come l’esperienza arbitrale gli abbia permesso di crescere come uomo più rapidamente di altri ragazzini suoi coetanei, perché “l’arbitraggio ti porta a prendere decisioni in pochi attimi, e quindi sei allenato anche nella vita a fare la stessa cosa a differenza della maggioranza dei giovani d’oggi”. A consegnargli il premio, una statuetta con le sembianza dell’Oscar cinematografico in tenuta da calciatore del Vittoria, l’ex arbitro internazionale Rosario Lo Bello. Peraltro proprio Morganti, prima dell’inizio dello spettacolo, ha appuntato sulla giacca di Lo Bello un fischietto dorato datogli dal Presidente regionale, Rosario D’Anna, presente alla serata. Un gesto importante per chi resta legato all’AIA per tutta la vita.

Altri due i premi per i direttori di gara per la stagione 2010-2011: uno è stato assegnato per la “categoria CAN” a Paolo Tagliavento, che non è potuto essere presente perché impegnato per una gara di Champion’s League; l’altro, “categoria CRA” è andato al giovane Vincenzo Madonia di Palermo, oggi in forza alla CAI.

Tantissimi gli associati presenti, ad iniziare dal Presidente del Comitato Siculo della FIGC, Sandro Morgana, e poi il Delegato della Federazione di Ragusa, Giuseppe Cicciarella, l’ex Presidente della Sezione di Siracusa, Elio Gervasi, l’ex arbitro Gino Giacchi (sempre vicino al mondo arbitrale siciliano), il Presidente della Sezione di Ragusa, Andrea Battaglia, l’internazionale di Beach Soccer Vincenzo Cascone, l’arbitro alla CAN D Andrea Capone e l’osservatore alla CAI Gigi Bellassai.

Rodolfo Puglisi

Nella foto, da sn. Rodolfo Puglisi, Morganti, D’Anna, Madonia, Lo Bello.

Nelle altre foto: Morganti appunta il fischietto a Lo Bello alla presenza di D’Anna; Gervasi con Lo Bello e D’Anna; Morganti con i colleghi ragusani, da sn. Cascone, Bellassai e Battaglia.