Un torneo per sensibilizzare sulla donazione di organi

Torneo-Donazione-Organi

Lunedì 22 aprile si sono disputate presso il Palazzetto dello Sport “Rosario Livatino” di Cannizzaro, frazione di Aci Castello, le finali del 7° Torneo Interscolastico interprovinciale di calcio a cinque “Insieme nel calcio per donare: il Trapianto è Vita”. Con quest’iniziativa, che coinvolge ogni anno decine di istituti scolastici secondari della regione Sicilia, si vogliono sensibilizzare le giovani generazioni verso la cultura della donazione degli organi.

Ad organizzare il torneo il dott. Vincenzo Bonaccorso del Centro Regionale Trapianto, che, come ogni anno, si avvale della collaborazione della Sezione di Acireale dell’Associazione Italiana Arbitri, sempre sensibile ai temi di natura sociale.

Sin dalla prima edizione il torneo ha avuto l’avallo del CONI provinciale e della Delegazione FIGC di Catania, avvalendosi degli arbitri acesi grazie alla immediata disponibilità dell’allora Presidente di Sezione, Rosario D’Anna, oggi componente del Comitato nazionale dell’AIA. E proprio D’Anna, unitamente al Presidente della Sezione di Acireale, Olindo Ausino, ed all’ex Presidente del CONI di Catania, Giuseppe Crisafulli, non potevano mancare all’appuntamento finale del torneo.

Una vera e propria festa con numerosi studenti che gremivano le tribune del palazzetto, con la presenza anche dei giocatori del Catania Calcio, Legrottaglie, Spolli e Keko.

Presenti anche il dott. Vito Sparacio, Direttore del CRT, il dott. Lucio Antona, Primario di Rianimazione all’ospedale di Gela, ed il dott. Salvo Nicosia, Primario di Anestesia e Rianimazione all’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania.