Torneo dell’Amicizia e della Memoria

Torneo-della-Amicizia-e-della-Memoria

E’ tutto pronto per la prima edizione del "Torneo dell’Amicizia e della Memoria", indetto dal Comitato Regionale Arbitri e riservato esclusivamente alle 12 Sezioni arbitrali della Sicilia. Questo Torneo ricomprende il "Torneo dell’Amicizia" organizzato dalla Sezione di Acireale e giunto al 10° anno ed il Torneo "Renato Lo Cascio", giunto alla 5^ edizione biennale. Con il "Torneo dell’Amicizia e della Memoria", che sarà effettuato ogni anno vengono così ricordati indistintamente tutti gli associati siciliani scomparsi, quelli prestigiosi che hanno onorato la nostra regione (Lo Bello, Rizzo, Lo Cascio, Palazzo, Cirone, etc.) ma anche coloro che ci hanno lasciato prematuramente e di cui si serba caro il ricordo.

E’ pertanto una manifestazione per gli associati ed i loro familiari e dedicata a tutti gli Arbitri siciliani scomparsi, voluta dal Presidente Rosario D’Anna per cementare lo spirito associativo e di appartenenza, a maggior ragione nell’anno del Centenario dell’AIA, di cui questo torneo è una manifestazione collaterale per la nostra regione, in cui si ricordano gli inizi dell’Associazione ed i suoi “pionieri”.

L’organizzazione del torneo quest’anno è stata demandata alla Sezione di Marsala, presieduta da Biagio Girlando, che ha predisposto come “quartier generale” una struttura alberghiera di Selinunte, la colonia greca più ad occidente, fondata dai megaresi secondo Diodoro Siculo nel 651 a. C.

Tre i campi di gioco: Castelvetrano in cui sarà disputato il Girone A con le Sezioni di Marsala, Acireale, Catania ed Enna; Campobello di Mazara dove si affronteranno nel Girone B Palermo, Caltanissetta, Barcellona e Siracusa; Mazara del Vallo dove Messina, Trapani, Ragusa ed Agrigento animeranno con i loro incontri il Girone C.

Le finali per il primo posto e per il terzo saranno disputate domenica 12 giugno mattina, alla presenza del Presidente nazionale Marcello Nicchi e del Vice Narciso Pisacreta.

Che la festa continui!