Test di completamento per AE, AA e OA

Test-di-completamento-ad-enna

Test di completamento, venerdì 4 ottobre, per gli arbitri e assistenti siciliani a Enna, cui hanno partecipato tutti quegli associati che per motivi particolari o perché non hanno superato i test atletici o tecnici o perché erano assenti al precedente raduno di Agrigento. I presenti sono stati sottoposti alle prove atletiche sotto il controllo del referente regionale Salvatore Tilotta, coadiuvato da Agostino Spadaro della sezione di Catania.

Superati i test atletici, arbitri e assistenti hanno raggiunto la sede della locale sezione, dove sono stati accolti dal presidente ennese Filippo Tilaro, che ha salutato tutti i partecipanti ricordando come sia importante la preparazione atletica per l’arbitro e che questi raduni sono anche importanti per la città che li ospita per la risonanza che si ha a livello regionale. Subito dopo i giovani arbitri hanno affrontato i test tecnici.
Presenti quasi tutti i componenti regionali: dal presidente Giuseppe Raciti, al vice presidente Armando Salvaggio, al segretario Salvatore Di Marco, a Salvatore Occhipinti, Vincenzo Zampardi, Orazio Postorino, Salvatore Marano, Bruno Rizzo, Giuseppe Velardi e Michele Giordano. “Complessivamente – ha sottolineato il presidente Raciti – le prove sono andate bene, come quelle che ai primi di settembre si sono realizzate ad Agrigento, dove per la prima volta sono stati radunati ben 535 tra arbitri, assistenti e osservatori delle varie categorie siciliane; ma la formazione deve essere continua e deve svilupparsi soprattutto in sezione e bisogna dare più spazio ai tanti giovani volenterosi e con tante speranze”.
I componenti regionali, ciascuno per le loro competenze, si sono soffermati sulle nuove disposizioni della circolare numero 1, sul vademecum che è stato approntato (scaricabile dal sito www.crasicilia.it) che permette, se seguito con attenzione, di migliorare le prestazioni e il lavoro di tutti. Sono state impartite le raccomandazioni e le disposizioni necessarie per continuare i campionati che già si stanno rivelando impegnativi e non facili. Tra i presidenti di sezione erano presenti Andrea Battaglia della sezione di Ragusa, nella nuova veste di rappresentante dei presidenti sezionali siciliani, Francesco D’Anna di Barcellona, per Agrigento il vice presidente Calogero Drago e, logicamente Filippo Tilaro, di Enna.
A sorpresa il raduno ha registrato la presenza del componente del Comitato nazionale Rosario D’Anna, che quando ha la possibilità partecipa con piacere a questi incontri nella regione di cui è stato presidente. “E’ necessario seguire le indicazioni dei responsabili regionali e sezionali – ha raccomandato D’Anna agli arbitri e assistenti presenti – ci vogliono capacità, passione e impegno per rendere al massimo in questa attività, per cui non bisogna perdere le occasioni per non avere poi rimpianti, anche perché l’età non la può restituire nessuno”. E dopo aver illustrato le iniziative che si stanno sviluppando a livello nazionale, compreso il nuovo corso arbitri, ha voluto sottolineare come tutti i nostri associati a livello nazionale sono qui a collaborare, segno di un forte e sensibile attaccamento al nostro lavoro.
I lavori si sono conclusi con le visite mediche curate dal fiduciario Salvatore Salamone, collaborato dal collega Pettinato. Il raduno è stata anche l’occasione per il primo incontro della stagione, dei tre previsti dalle linee guida del Progetto inerenti gli arbitri del calcio a 11, (inizio, metà e fine campionato), con i Talent, che dopo avere sostenuto i test atletici con brillanti risultati, anche fra coloro i quali dovevano dirigere la gara il sabato, si sono riuniti alla presenza del coordinatore regionale del Progetto, il vice presidente Armando Selvaggio, in una saletta della struttura dell’impianto di atletica leggera di Enna Bassa, e dei due mentor Giovanni Vetri e Ugo Pirrone.

Giuseppe La Barbera

Nella foto in alto, l’intervento di D’Anna con accanto Raciti e Occhipinti.
Nelle altre foto: l’intervento di Raciti tra D’Anna, Occhipinti e Marano; arbitri e assistenti alla sala riunioni della sezione di Enna; i mentor Pirrone e Vetri; due momenti dei test atletici; foto 7: Raciti, Tilotta e Occhipinti si confrontano sui test, con accanto il presidente Raciti; Salvaggio, Vetri e Drago.

no images were found