Raduno interregionale con Alfredo Trentalange

Raduno-Interregionale

Gli scorsi 24 e 25 aprile si è tenuto a Siderno e Gerace, sulla costa ionica della provincia di Reggio Calabria, il terzo raduno interregionale degli arbitri di Eccellenza di tre regioni, Calabria, Sicilia e Lazio. Un evento molto formativo per la presenza del responsabile del Settore Tecnico degli arbitri italiani, Alfredo Trentalange, che con spiccata dote comunicativa e il supporto di filmati con spezzoni di partite di Serie A, ha incentrato l’attività didattica sui falli e sul fuorigioco, predicando l’uniformità di giudizio in campo a tutti i livelli.

Il raduno ha chiuso un ciclo avviato nel 2011 ad Agrigento e continuato nella scorsa stagione a Roma.

Lo stupendo borgo medievale di Gerace, nel parco nazionale dell’Aspromonte, è stato invece lo scenario della visita culturale. I partecipanti hanno avuto modi di ammirare monumenti come la cattedrale di Santa Maria Assunta, la chiesa di San Francesco d’Assisi e la chiesa di San Giovanello. Si sono altresì affacciati sullo splendido belvedere, dove è possibile ammirare dall’alto ben 80 chilometri di costa ionica della locride, la Riviera dei Gelsomini.

A Gerace è stata trascorsa un’indimenticabile serata durante la quale si sono degustate le prelibatezze gastronomiche del luogo, accompagnati dalle note musicali di un gruppo folkloristico che ha intonato le canzoni caratteristiche delle tre regioni, coinvolgendo con balli e canti i presenti.

I tre gruppi erano ovviamente capitanati dai responsabili dei Comitati regionali, Nazzareno Ceccarelli per il Lazio, Stefano Archinà per la Calabria e Giuseppe Raciti per la Sicilia.