Presentato un libro sull’arbitro Concetto Lo Bello

Concetto-Lo-Bello

Il salone seicentesco della Sezione AIA di Acireale ha ospitato lo scorso 5 marzo la presentazione del libro “Concetto Lo Bello, da Siracusa – L’uomo, l’arbitro attraverso i media”. Autore il giovane siracusano Giuseppe Basile, che ha illustrato al numeroso e qualificato pubblico le tappe del suo percorso di ricerca sulla figura di colui che ancora nell’immaginario collettivo resta l’Arbitro per antonomasia. Basile afferma che proprio a partire da Lo Bello i media in genere, ed ancora meglio le testate sportive, incominciarono ad occuparsi della figura arbitrale, prima relegata soltanto allo spazio di un rigo con il nome e la provenienza in sede di tabellino della gara.

La manifestazione è stata organizzata dal locale Cine Foto Club “Galatea”, presieduto dal dinamico prof. Salvatore Consoli, di concerto con la locale testata giornalistica “Akis” e, ovviamente, la Sezione Arbitri. La serata è stata condotta da Rodolfo Puglisi, giornalista e Referente regionale della rivista “L’Arbitro”, ed ha avuto come relatore Gaetano Sconzo, principe del giornalismo siciliano, ex arbitro in forza alla Sezione di Palermo ed attualmente addetto stampa del Comitato Regionale Siculo della FIGC. Tantissimi gli ospiti intervenuti, che hanno tratteggiato attraverso ricordi personali la figura di Concetto Lo Bello, grande arbitro internazionale, ma anche uomo dedito allo sport e politico; tra questi anche Rosario Lo Bello, il figlio, ex arbitro internazionale anch’egli, che ha lanciato l’idea di una Fondazione intitolata al padre, che dovrebbe nascere per il ventennale della scomparsa, che cadrà nel 2011. Sono anche intervenuti l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione e Cultura, prof.ssa Nives Leonardi, il Vicedirettore del quotidiano “La Sicilia” Domenico Tempio, ex arbitro di Catania in forza alla CAN, gli ex guardalinee del mitico Concetto, il siracusano Franco Di Gaetano e l’acese Pietro Nicolosi, che ha voluto ricordare l’altro guardalinee, lo scomparso Salvatore Tomasino di Palermo. Il Vice Presidente della Provincia di Catania, l’acese Nello Catalano, ha per l’occasione lanciato l’idea di un’intitolazione di una strada nella Città di Acireale a Concetto Lo Bello, espressione dei valori di onestà, lealtà e correttezza. Questa idea è stata immediatamente accolta dal Presidente della Sezione acese, Olindo Ausino, e dall’intero Consiglio Direttivo Sezionale, tanto che è già stata inoltrata ufficialmente una richiesta in tal senso agli organi cittadini. Tra gli altri erano presenti alla bella manifestazione anche due fratelli del grande Concetto, Luciano e Nuccia, il Presidente del Consiglio provinciale di Siracusa, Michele Mangiafico, l’assessore allo Sport del comune di Santa Venerina, Angelo Silvio Musmeci, l’ex guardalinee siracusano Elio Gervasi, il Presidente della Sezione AIA di Siracusa, Giuseppe Abbate, ed il giovane arbitro aretuseo Alessio Boscarino.

Nunzio Leone

Altre Fotografie