Premio Presidenza A.I.A. assegnato a Salvaggio

Premio-Presidenza-AIA-a-Salvaggio

Il Comitato Nazionale dell’A.I.A, riunitosi il 2 luglio 2012 sotto la presidenza di Marcello Nicchi ha deliberato, tra l’altro, i conferimenti dei sei Premi Nazionali. Uno di questi è stato attribuito ad Armando Salvaggio, fino al 20 maggio scorso Presidente della Sezione di Agrigento.

All’arbitro benemerito Armando Salvaggio va il Premio Nazionale Presidenza AIA destinato al Presidente Sezionale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva.

E’ un premio particolarmente meritato per il lavoro svolto tecnicamente insieme alle indiscusse capacità organizzative di cui Salvaggio, unitamente agli associati agrigentini, ha dato ampia prova. Tra le tante manifestazioni svolte ad Agrigento, ricordiamo solo la recente riunione del Comitato Nazionale dell’AIA del 30 aprile scorso.

Il Presidente regionale Rosario D’Anna, il Vice Giuseppe Raciti, il collega Sergio Grosso, anche a nome dei componenti, referenti e collaboratori del Comitato Regionale Arbitri della Sicilia e di tutti gli arbitri siciliani, esprimono le congratulazioni a Salvaggio per il riconoscimento ottenuto, che testimonia ancor di più la valenza della classe arbitrale siciliana e dei propri dirigenti.

Armando Salvaggio, nel ringraziare di cuore il Presidente Nicchi, il Vice Pisacreta, il Responsabile del Settore Tecnico, Trentalange, e tutto il Comitato Nazionale per il premio assegnatogli, desidera dedicare sinceramente questo inaspettato riconoscimento a tutti gli associati Agrigentini, con un grazie particolare al Presidente Arena, ai Componenti del Consiglio direttivo, Referenti e Collaboratori sezionali che lo hanno affiancato splendidamente ed instancabilmente in questi sei anni alla guida della Sezione agrigentina; così come, molto merito va anche al Presidente Regionale Rosario D’Anna e a  tutti i Presidenti delle Sezioni Siciliane, per la simpatia e la disponibilità dimostratagli, in questi anni.

Nella foto, Selvaggio col Presidente nazionale Marcello Nicchi

Di seguito le assegnazioni dei sei premi nazionali per la stagione sportiva 2011/2012:

PREMIO F.I.G.C. “Giovanni Mauro” all’arbitro della massima categoria nazionale maggiormente distintosi sotto il profilo tecnico nel corso della stagione sportiva: a.e. Daniele ORSATO (sez. di Schio)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA all’arbitro effettivo particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.e. Silvia Tea SPINELLI (sez. di Terni)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA all’assistente arbitrale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.a. Christian ROSSI (sez. La Spezia)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA all’osservatore arbitrale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: o.a. Flaviano LANCIANO (sez. di Bari)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA al Dirigente arbitrale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.b. Alberto RAMAGLIA (sez. di Ercolano)

PREMIO NAZIONALE PRESIDENZA AIA al Presidente Sezionale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva: a.b. Armando SALVAGGIO (sez. di Agrigento)