Precisazioni sull’ARIET test

test-atletici-assistenti-arbitrali

L’ARIET test è uno strumento molto valido per testare l’efficienza fisica degli assistenti arbitrali.

Una delle caratteristiche della prestazione di un assistente arbitrale è quella di svolgere attività ad alta intensità alternata con momenti di attività a bassa intensità.

Lo scopo dell’ARIET è quindi quello di valutare l’efficienza dell’assistente arbitro nell’effettuare fasi ad alta intensità con ridotto tempo di recupero e per tempi prolungati.

Questo test è molto impegnativo e richiede una preparazione specifica, per tale motivo vi indico degli allenamenti tipo che sono funzionali per una buona effettuazione del test.

Naturalmente questi allenamenti sono mezzi di allenamento specifici pertanto prima di effettuarli è opportuno aver svolto una preparazione generale, con sedute di fondo, potenziamento e variazioni.

 

Esempio 1

5x20m rec 20’’ di corsa rec 3’

5x10m in navetta rec 20’’ rec 3

5x10m in navetta di laterale rec3’ da ripetere 2-3 volte

Esempio 2

5x10m navetta laterale +20m sprint rec2’

5x30m rec 20’’ di corsa rec2’

5x50m facendo 10m laterale 40 sprint rec 2 da ripetere 2-3 volte

Esempio 3

5x10m laterale+20 sprint rec 20’’ di corsa rec 2’

5x50m facendo 25m lento 25m sprint rec 1’/2’ fra le serie

5x100m facendo 20m lenti 20 forti rec 1’ da ripetere 2 volte

 

Inoltre comunico a tutti che al raduno sarà effettuato il l’ariet-test e ci auspichiamo che questo venga superato brillantemente da tutti ma mi preme precisare che per la Stagione Sportiva 2011/2012 gli Assistenti Arbitrali, così come indicato nella tabella delle misure atletiche, dovranno sostenere i seguenti test :    

– AGILITY TEST (10 8 8 10)    

– 5 X 30 m          ( 30" rec.)    

Entrambi i test avranno valore abilitante all’idoneità fisica.

L’ARIET, invece, al raduno del 07.09.2011 sarà somministrato inizialmente come prova di familiarizzazione (non abilitante).

Il referente atletico

Rosanna Cavoli