Nasce l’EcoAIA nella Sezione di Palermo

EcoAIA nella Sezione di Palermo

La Sezione A.I.A. di Palermo lancia la sfida allo spreco di carta all’interno dell’Associazione e comunica ai propri associati il nuovo obiettivo sezionale: risparmiare una risorsa importante come la carta. Per tutti gli associati diventa così obbligatorio l’utilizzo della posta elettronica al fine di accelerare le comunicazioni interne e garantire una migliore interazione tra gli associati, razionalizzando al contempo le risorse energetiche.

E’ pertanto necessario per ognuno controllare puntualmente la propria casella di posta elettronica per ricevere gli aggiornamenti personali e quelli inerenti la vita associativa. Come già accade per le convocazioni alle riunioni sezionali, l’associato riceverà solo via mail le ulteriori comunicazioni dalla segreteria e dal proprio Organo Tecnico Sezionale, comprese le designazioni. E allo stesso modo ogni eventuale indicazione, tra cui la richiesta di congedo e di indisponibilità, il cambio dei dati anagrafici ed altro dovrà pervenire alla Sezione attraverso il canale informatico, cliccando sulla voce “Segreteria”, in alto a sinistra della Home Page del sito sezionale www.aiapalermo.it. In tal modo, la Sezione darà una mano all’ambiente, riducendo sensibilmente il consumo della carta, anche se ancora documenti ufficiali, come i referti di gara od i rapporti degli Osservatori, devono restare su carta perché firmati in originale. L’invito è rivolto anche all’A.I.A. Nazionale, le cui comunicazioni ufficiali potranno pervenire al Presidente di Sezione e alla segreteria tramite posta certificata, evitando così il dispendio di carta, inchiostro e costi di affrancatura.

Andrea Capone