La visita di Nicola Pierpaoli alla Sezione di Agrigento

Nicola-Pierpaoli-ad-Agrigento

L’ultima Lezione Tecnica Stagionale, venerdì 27 maggio, ha avuto come graditissimo ospite l’arbitro alla C.A.N. A Nicola Pierpaoli. Il Presidente Armando Salvaggio ha avuto il piacere di aprire l’incontro ed introdurre il nostro collega della sezione di Firenze ai numerosissimi presenti nella sala riunioni di Via Matteo Cimarra.

Dopo i saluti del Presidente Onorario della Sezione agrigentina, l’Arbitro Benemerito Giuseppe Liberto e del componente C.R.A. Sicilia Salvatore Contino, Pierpaoli ha iniziato il suo intervento sottolineando come la nostra Associazione sia una grande famiglia; infatti nelle varie Sezioni in cui si è recato si è sempre sentito “come se fosse a casa sua”.

Arbitro dal 1990, nella stagione 1999/20000 approda alla C.A.N. D, nel 2002/03 transita nell’allora C.A.N. C e successivamente, nell’agosto 2006, veniva promosso alla C.A.N. A B. Nicola ha voluto sottolineare come l’arbitraggio è essenzialmente per tutti una grande passione che solo attraverso lavoro, dedizione e rispetto dei comportamenti porta al raggiungimento di obiettivi sempre più importanti e lusinghieri. Nulla deve essere tralasciato, dall’aspetto atletico all’organizzazione della trasferta, al recepimento di tutte le informazioni tecnico-ambientali che possono risultare utili nel corso della gara.

Gli associati sono stati coinvolti nella discussione e con svariate domande hanno voluto “sfruttare” la presenza di un collega di tale spessore tecnico-associativo col conseguente protrarsi della riunione ben oltre i tempi canonici. Dai riscontri scaturiti dal confronto con la platea è emerso che la serata è risultata utile e piacevole sotto il profilo tecnico, ma gli elementi che maggiormente hanno avuto risalto sono state le caratteristiche personali ed umane di Pierpaoli, che hanno sicuramente lasciato il segno. La serata si è poi conclusa con una cena in un noto ristorante locale.

Giuseppe Portella

 

Nella foto, da sn. Liberto, Contino, Pierpaoli, Salvaggio, Giuseppe Adamo.