La Visita del Presidente Regionale alla Sez. di Messina

Il-Presidente-DAnna-a-MessinaIn un salone gremitissimo giovedì 2 dicembre il Presidente del CRA Sicilia, Rosario D’Anna, è tornato a far visita alla Sezione peloritana a distanza di un anno. Il massimo dirigente regionale, accompagnato dal componente del Comitato, Luigi Pillitteri, e dal rappresentante presso il Giudice Sportivo, Giovanni Pedicone, già dal primo pomeriggio si è intrattenuto con tutti gli arbitri a disposizione dell’Organo Tecnico Regionale in colloqui individuali in cui ha analizzato l’andamento della stagione fin qui compiuta.

A fare gli onori di casa il Presidente di Sezione, Orazio Postorino, che ha presentato gli altri ospiti presenti alla riunione, e cioè il segretario della Delegazione provinciale della FIGC, Leonardo La Cava, ed il Presidente della Commissione Disciplinare dell’AIA, Maurizio Ficarra. La Cava, che ha portato i saluti della Federazione, ha elogiato il lavoro svolto dagli arbitri messinesi e dai loro dirigenti, mentre Ficarra ha parlato brevemente della giustizia domestica dell’AIA, invitando i presidenti di sezione a ben valutare i motivi di deferimento per i giovani associati perché per “costruire” un arbitro ci vogliono tanti sacrifici. Quindi la parola è passata al Presidente D’Anna, neo-premiato con la Stella d’Argento del CONI e come miglior dirigente AIA.

Il Presidente CRA, soffermandosi proprio su quest’aspetto ha voluto ringraziare e dedicare questo premio a tutti gli arbitri siciliani: “E’ anche merito vostro se io ho ottenuto questo premio; la fatica, la dedizione e la passione alla lunga portano grande soddisfazioni”. Il Presidente D’Anna è riuscito, con il suo parlare schietto e raccontando simpatici aneddoti, ad intrattenere per più di due ore gli associati intervenuti.

Tanti gli argomenti trattati, dalla difficoltà dei campionati allo stimolo a mantenere sempre una condizione psico-fisica eccellente, per farsi trovare sempre pronti. Particolarmente apprezzato il suo intervento sull’impegno da parte della Commissione da lui presieduta sulla vigilanza degli episodi di violenza sottolineando come la tutela dell’incolumità dei suoi arbitri sia un punto fermo del suo mandato. D’Anna ha parlato del buon momento degli arbitri regionali e nazionali, tutti presenti.

Ha spronato tutti a dare sempre il meglio e si è congratulato con tutto il Direttivo sezionale per il lavoro svolto sottolineando come la Sezione di Messina abbia sempre espresso grandi arbitri e soprattutto grandi dirigenti. Il suo intervento si è concluso con un fragoroso applauso e con un omaggio per il Presidente sezionale, al quale è stato donato un fischietto d’oro dell’AIA.

Nicola Maddocco

Nella foto, da sn Ficarra, La Cava, D’Anna, Postorino, Pillitteri