La visita del CRA Sicilia alla Sezione di Marsala

Giorno 4 dicembre il Presidente del CRA Sicilia, Rosario D’Anna, ha effettuato la consueta visita annuale alla Sezione di Marsala intitolata a “Giacomo Filardo”. Dopo i colloqui individuali con gli arbitri a disposizione dell’O.T.R che operano nei campionati di Eccellenza e Promozione, durante i quali sono emerse la trasparenza, la correttezza e la meritocrazia che Saro D’Anna ha posto come principi fondamentali della sua gestione, si è poi tenuta la consueta Riunione Tecnica. Il Presidente Sezionale, Biagio Girlando, ha presentato a tutti gli associati intervenuti il neo Presidente Regionale Rosario D’Anna ed il componente del C.R.A. Sicilia Totò Contino, già Presidente della Sezione di Agrigento.

Nel corso del suo discorso il Presidente D’Anna ha evidenziato il grande potenziale qualitativo degli arbitri Siciliani e il lavoro svolto da tutte le componenti arbitrali regionali, grazie al quale è stato possibile individuare diversi giovani arbitri che si sono distinti nelle varie categorie e che hanno meritato il giudizio di idoneità per le categorie superiori e che, presto, debutteranno ricevendo quanto conseguito con sacrifici e passione. Dal punto di vista tecnico prezioso è stato l’intervento del Presidente D’Anna, che è stato incentrato sui doveri associativi (frequenza in Sezione) e sugli aspetti qualificativi da curare per fornire valide prestazioni arbitrali, facendo riferimento specifico alla preparazione atletica ed all‘aspetto comportamentale da tenere anche fuori dal terreno di gioco. Molto significativo il riferimento al nuovo progetto nazionale del “Talent e Mentor”, che in Sicilia ha avuto il primo stage a Caltanissetta il 13 novembre 2009.

In conclusione il Presidente Sezionale Biagio Girlando ha invitato tutti i presenti a far tesoro delle indicazioni e degli argomenti trattati dal Presidente Rosario D’Anna, che con il suo modo originale di dire le cose, tra il serio ed il faceto, è riuscito a trasmettere a tutti il messaggio che nel calcio il ruolo dell’Arbitro è fondamentale ed insostituibile perché siamo i garanti del giuoco più bello del mondo e con la nostra direzione, sia alla prima gara ufficiale che in una finale di coppa del mondo, evitiamo che il bel gioco si trasformi in una caotica anarchia.

Il pensiero del Presidente Regionale è stato condiviso dai presenti attraverso un caloroso e sentito applauso.

Il Presidente Sezionale e tutti gli associati di Marsala, in questo modo hanno voluto confermare la loro fiducia nel lavoro e nei progetti che il CRA intende svolgere e realizzare a favore degli arbitri Siciliani.

La bellissima serata si è poi conclusa con una degustazione di prodotti tipici e di specialità presso un rinomato ristorante della vicina cittadina di Petrosino.

Angelo Attinà