La visita del C.R.A. Sicilia alla Sezione di Barcellona

P1080418

Alla Riunione Tecnica della Sezione di Barcellona Pozzo di Gotto del 20 novembre scorso ha partecipato il Presidente regionale Rosario D’Anna, accompagnato per l’occasione dal componente CRA Giuseppe Raciti. A presentare gli ospiti alla platea il Presidente sezionale, Ugo Alberto, che, ha voluto rimarcare come la nuova Commissione regionale presieduta da D’Anna stia facendo un ottimo lavoro nel valorizzare e far crescere gli arbitri siciliani.

Ha poi preso la parola il Presidente D’Anna, che parlando per oltre un’ora a braccio, come suo solito, ha toccato molteplici argomenti di natura tecnica ed associativa, soffermandosi anche sulla difficoltà che hanno la Sezioni e la CRA nel coprire le gare, e quindi nel fornire il servizio alla Federazione. Col nuovo Corso Arbitri Nazionale, quindi, voluto dal Presidente Nicchi, verranno inserite giovani leve capaci di assicurare il naturale ricambio.

D’Anna ha poi spronato gli arbitri a ben curare il loro grado di preparazione atletica, a cui deve accompagnarsi un costante aggiornamento della conoscenza del Regolamento. “A queste due doti fondamentali oggi per l’Arbitro di calcio, – ha inoltre affermato – va associato anche un aspetto comportamentale irreprensibile sia nell’attività sportiva che nella vita quotidiana”. Dopo avere per sommi capi parlato dell’andamento degli arbitri e degli assistenti barcellonesi, il Presidente regionale ha incoraggiato i giovani colleghi ad impegnarsi maggiormente per cogliere le occasioni che capiteranno, sottolineando come alla base delle varie gratificazioni, sia durante la stagione sportiva che alla fine per eventuali passaggi, ci sarà sempre la meritocrazia.

Rodolfo Puglisi