La Terna della finale di Coppa Italia

Finale-Coppa-Italia-Eccellenza

Il Real Avola si è aggiudicato la Coppa Italia di Eccellenza “Memorial Gianfranco Provenzano”, intitolata all’indimenticato Presidente del Comitato Regionale Siculo della FIGC, oltre che arbitro. La finale, disputata sul campo dello stadio di Vittoria, ha visto prevalere la squadra siracusana ai tiri di rigore sul Riviera Marmi di Custonaci col risultato complessivo di 5 a 3. I tempi regolamentari e supplementari si erano conclusi con il punteggio di 1 a 1. Una gara nervosa e spigolosa con quattro espulsi (due per parte), ben diretta dalla terna composta dall’arbitro Marco Azzaro della Sezione di Ragusa, assistenti Fabio Bontempo di Caltanissetta e Stefano Alecci di Messina.

Alla premiazione effettuata dal Presidente del Comitato regionale della FIGC, Sandro Morgana, erano presenti il Presidente regionale degli arbitri, Rosario D’Anna, il componente CRA Giuseppe Raciti ed i Presidenti delle Sezioni AIA di Ragusa e Messina, rispettivamente Andrea Battaglia ed Orazio Postorino.

Nella foto, da sn. Luigi Bellassai (OA alla CAI, Sezione di Ragusa), Battaglia, D’Anna, Alecci, Azzaro, Bontempo, Postorino, Raciti.

S3010027