Il Saluto del Presidente D’Anna

Il-Saluto-di-Rosario-D'Anna

Carissimi colleghe e colleghi,

come sicuramente molti di Voi sapranno, lo scorso 10 Novembre 2012, a Roma, in occasione dell’Assemblea Generale dell’A.I.A., sono stato eletto nuovo Componente il Comitato Nazionale in rappresentanza dell’intera Macroregione Sud ed in appoggio alla “squadra” del Presidente nazionale uscente (e riconfermato alla grande), Marcello Nicchi.

Tutto ciò, ha però comportato in automatico e dopo tre anni e mezzo, la mia decadenza dalla carica di presidente del Comitato Regionale Arbitri Sicilia, nomina avuta sempre dal Presidente Nicchi, il lontano 08 Luglio del 2009.

Oggi, quindi, si conclude questa meravigliosa parentesi e, credetemi, non è facile trovare le parole adatte in queste circostanze, soprattutto quando alle questioni di carattere tecnico, organizzativo e gestionale, si intrecciano sentimenti, valori ed affetti che in questi anni hanno profondamente caratterizzato il nostro “stare insieme”.

Nel lasciare, dunque, la “mia regione” e soprattutto tutti VOI, cari colleghi ed amici, dal più anziano all’ultimo dei nuovi immessi nella nostra Grande Famiglia dell’A.I.A., consentitemi di esprimerVi il mio più sentito e sincero ringraziamento per la massima disponibilità e la piena collaborazione ottenuta sin dal primo momento del mio insediamento alla presidenza e di formulare l’auspicio che tutte le forze migliori della nostra Regione si possano trovare unite per continuare nel grande progetto di rilancio della stessa.

Solo se davvero uniti ed insieme, i progetti e le speranze di oggi saranno i sicuri risultati di domani !

Sono certo che il lavoro avviato in questi anni, nella nostra “Sezione Sicilia”, ed al quale soprattutto VOI, Amici elettori siciliani, avete voluto dare riconoscenza, troverà il suo naturale proseguire in quel percorso che è stato ormai indelebilmente tracciato: l’Arbitro e solo l’Arbitro, sempre al centro del nostro interesse ed impegno !

Ed è per questo che – ne sono certo – non mancherà il Vostro pieno e leale sostegno e la Vostra fiducia e collaborazione ai colleghi che mi succederanno nel compito, altrettanto capaci e meritevoli della Vostra stima e considerazione.

Chiudo subito questo mio saluto, per evitare di mortificare con la retorica le innumerevoli cose belle fatte e vissute insieme in questi anni, ma consentitemi, prima di farlo, di rivolgere un ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso si realizzasse ciò e che, magari, solo qualche anno fa, poteva sembrare impensabile e che oggi, invece, rappresenta la “normalità”.

Al Presidente Marcello Nicchi, per la stima e l’amicizia che da sempre mi dimostra e che proprio in queste circostanze ha voluto concretamente consolidare: Grazie Marcello, per l’opportunità che hai voluto dare a questa Regione di essere rappresentata al vertice dell’AIA.

A tutti gli elettori della Macro Regione Sud: Grazie, per la fiducia accordatami e per aver consentito la realizzazione di questo progetto.

Assemblea Generale

Ai miei amici, presenti e passati, quali Componenti, Referenti, Collaboratori ed Organi di Giustizia del Comitato Regionale Arbitri Sicilia: Grazie per aver saputo interpretare ogni mio desiderio, ogni mia idea, ogni mia iniziativa e per avere trasferito nel Vostro impegno tutto l’entusiasmo necessario a realizzarli, ma soprattutto Grazie per lo spirito di assoluta lealtà e coesione manifestato in ogni Vostro atteggiamento e comportamento.

A tutti i Presidenti di Sezione: Grazie, per avere sapientemente trasferito ai vostri Associati il senso dell’impegno e del dovere sportivo, della responsabilità e dell’onore personale, ma soprattutto per l’attenzione quotidiana che avete rivolto alle problematiche degli Arbitri ed associati tutti, lavorando in sinergia insieme a me ed al Comitato stesso per superarli e fare grande la nostra “Sezione Sicilia”.

Ed infine, a VOI tutti, cari colleghi Arbitri, Assistenti ed Osservatori: Grazie !

Siete stati la parte più importante del nostro lavorare.

Niente del nostro impegno si sarebbe potuto realizzare senza la Vostra straordinaria partecipazione, la Vostra dedizione ed il Vostro sacrificio.

Siete il patrimonio più prezioso di questa Regione e di tutta l’Associazione !

In qualunque posto, in qualunque incarico, in qualunque ruolo, porterò sempre con me il ricordo della Vostra passione, del Vostro attaccamento, del forte senso di appartenenza e della Vostra rettitudine !

Conserverò per sempre il Vostro ricordo in un angolo privilegiato del mio cuore !

Grazie ! Grazie di cuore a Tutti !

Saro D’Anna