Il raduno precampionato degli Assistenti Arbitrali

Raduno-degli-Assistenti-Arbitrali

Il raduno precampionato per gli Assistenti Arbitrali del 7 settembre ha aperto una settimana densa di appuntamenti di natura tecnica per il CRA Sicilia, che avrà incontri con arbitri ed osservatori di Prima Categoria, Promozione, Eccellenza e Calcio a Cinque. Oltre 130 assistenti hanno partecipato a questo convegno che si è tenuto per il secondo anno consecutivo presso un’accogliente struttura ricettiva del comune di Vittoria, a pochi passi dall’aeroporto di Comiso, che si spera dovrebbe entrare in funzione a breve. Un appuntamento, questo del raduno Assistenti, voluto dal Presidente regionale, Rosario D’Anna, che ha potuto contare sul necessario supporto della Sezione di Ragusa, presieduta da Andrea Battaglia.

Nella prima fase della mattinata i ragazzi dapprima sono stati testati nella loro preparazione atletica dalla neo referente atletico regionale, Rosanna Cavoli, collaborata da Sara Torrisi, Roberto Massari e Salvo Tilotta, e successivamente hanno sostenuto le visite mediche effettuate dal nuovo Fiduciario, dott. Salvatore Salamone, e dal dott. Adriano Spina.

In tarda mattinata l’apertura ufficiale dei lavori da parte del Presidente D’Anna, che ha presentato alla platea i nuovi collaboratori entrati nella squadra del CRA, Antonio Di Paola e Franco Puglisi. A seguire l’intervento di alcuni ospiti, tra cui l’assessore al comune di Vittoria, avv. Luigi Mascolino (ex arbitro), l’assessore allo Sport di Vittoria, Giuseppe Malignaggi, il dirigente del Vittoria Calcio, Salvatore Barravecchia, il responsabile regionale dell’Associazione Calciatori (A.I.C.), Gino Giacchi (ex arbitro), il responsabile provinciale dell’Associazione Allenatori (A.I.A.C.), Giuseppe Stracquadaneo, ed il rappresentante della Multifidi, Fabio Migliore.

Momenti di commozione si sono avuti in sala quando il Presidente Battaglia ha chiamato il collega Elia Ferraro, padre del collega Giovambattista, da tutti chiamato Titta, che a causa di un terribile incidente stradale è scomparso giovanissimo un mese fa. Battaglia ha preannunciato che alla memoria di Titta Ferraro sarà intitolato un premio sezionale.

Il Vice Presidente della sezione iblea, Luigi Bellassai, ha evidenziato come l’A.I.A. venga guardata nella società come un’associazione portatrice di buone cose e di legalità, spronando i ragazzi a credere nel grande progetto della nuova A.I.A., di cui il Presidente D’Anna è portatore in Sicilia.

Alla ripresa dei lavori, dopo i quiz tecnici, le disposizione tecniche e comportamentali impartite dal Presidente D’Anna, dai componenti Giuseppe Raciti e Salvatore Contino e dai collaboratori Giuseppe Bella e Franco Puglisi hanno concluso questo primo incontro tecnico della Stagione sportiva 2011- 2012 con i ragazzi che scendono settimanalmente in campo.

 

Nella foto, da sn. Giacchi, Battaglia, Bellassai, D’Anna, Malignaggi, Migliore, Contino, Raciti.