Il 2° Raduno Provinciale intersezionale Trapani–Marsala

Raduno-OTS-Trapani-Marsala

Nell’ormai collaudata struttura alberghiera dell’Oasi di Selinunte, che ha ospitato nel settembre 2010 il Raduno Regionale Precampionato e nel giugno 2011 il Torneo dell’Amicizia e della Memoria, si è svolto domenica 25 settembre 2011 il raduno precampionato degli arbitri ed osservatori inquadrati presso l’Organo Tecnico Provinciale delle sezioni di Marsala e Trapani, al quale hanno partecipato un centinaio di associati.

Selinunte, il cui nome deriva dal greco “Sèlinon”, termine con cui veniva designato l’appio, (sorta di prezzemolo selvatico che, fiorito, emana un intenso profumo) che cresceva abbondante nella zona e che compare anche sulle prime monete coniate dalla città, fu la colonia greca più occidentale. Alleata a lungo di Cartagine, dalla quale sperava di ottenere appoggio per contrastare la rivale Segesta, viene infine distrutta proprio dal cartaginese Annibale nel 409 a.C.. Selinunte si rialza a fatica e a stento riesce a reggere fino alla seconda guerra punica quando viene rasa al suolo”.

Tornando all’incontro tecnico, puntualmente alle 9:30, mentre gli arbitri effettuavano i test atletici nel campo di calcio a 5 del villaggio, gli osservatori si riunivano nella sala Circe, dove i Presidenti Biagio Girlando di Marsala e Gaspare Cernigliaro di Trapani aprivano i lavori mostrando alcune interessanti immagini sulle attività degli osservatori e sulla loro funzione, con gli interventi di Luigi Pillitteri, componente CRA Sicilia, e Domenico Ramicone, Componente della CAI.

Vincenzo Messana e Fabio De Pasquale, rispettivamente referenti atletici della sezione di Trapani e di quella di Marsala, coadiuvati dall’arbitro della CAN D Pietro Campo, da Mario Certa e Giuseppe Sammaritano e dal neo immesso alla CAN 5 Rosario Rizzo, hanno seguito con attenzione i ragazzi che previo opportuno riscaldamento hanno sostenuto i test atletici e ne hanno garantito la piena regolarità.
Gli arbitri e gli osservatori di calcio hanno effettuato i test tecnici attentamente seguiti dal Vice Presidente della Sezione di Marsala, Angelo Attinà, e dal Componente del CRA Sicilia, Luigi Pillitteri, mentre gli arbitri con gli osservatori di calcio a 5 hanno affrontato la prova tecnica con la supervisione del Vice Presidente della Sezione di Trapani, Salvatore Spada, e del componente del CRA Sicilia, Luciano Agueci, assistiti da Giovanni Ditta.

Infine spazio alle disposizioni di inizio Campionato agli arbitri ed agli osservatori impartite dai Presidenti Girlando e Cernigliaro. Successivamente gli interventi dei numerosi ospiti, primo fra tutti Domenico Ramicone, ex assistente internazionale ed oggi componente della CAI, che ha tenuto tutti incollati alle sedie per l’attenzione che ha suscitato il suo discorso, che ha spaziato su vari aspetti che incontrano i giovani colleghi andando ad arbitrare, dando allo stesso tempo dei consigli agli Osservatori-Tutor (più Tutor che Osservatori) che andranno a visionare questi giovani arbitri in formazione.

Ed ancora i discorsi del componente CRA Luigi Pillitteri, che ha portato i saluti del Presidente regionale Rosario D’Anna, del Presidente della Commissione Disciplinare della FIGC-LND Sicilia Ludovico La Grutta, del Presidente della Delegazione di Trapani della FIGC-LND Toti Ernandez e del Vice Sindaco di Castelvetrano, prof.ssa Giovanna Errante Parrino.

Ha voluto esserci anche l’ideatore di questi raduni intersezionali iniziati in Sicilia qualche anno fa, e precisamente Armando Salvaggio, Presidente della Sezione di Agrigento (recentemente premiato come miglior Presidente siciliano), che si è complimentato con i due Presidenti per l’ottima organizzazione.

Alle 13:30 al termine dei lavori, il pranzo nel ristorante dell’hotel e la chiusura del Raduno, che ha avuto un momento associativo anche il giorno precedente con diversi associati, tra cui i Presidenti ed i Vice Presidenti delle due sezioni con le consorti ed alcuni associati, sia osservatori che arbitri, che hanno trascorso una giornata in piscina insieme a Domenico Ramicone ed alla gentile Signora.

Angelo Attinà

Salvatore Spada

Nella foto, il gruppo dei partecipanti.

Nelle altre foto: al tavolo, da sn. Pillitteri, La Grutta, Ramicone, Girlando, Ernandez, Salvaggio, Cernigliaro, Agueci – la platea – un momento delle prove atletiche.