Gli arbitri fondano la sezione dei Veterani dello Sport

Veterani-dello-Sport-ad-Acireale

E’ stata costituita il 30 aprile (e ratificata il 5 maggio) ad Acireale la Sezione della Unione Nazionale Veterani dello Sport, che ha tra i venti soci fondatori molti arbitri. L’UNVS è un’Associazione Benemerita di Interesse Sportivo, di volontariato e di promozione sociale e sportiva, che persegue come finalità anche la fratellanza fra gli sportivi, il guidare i giovani al rispetto delle regole dello sport ed il promuovere attività ed iniziative educative e sociali che abbiano come unico scopo quello di far conoscere il vero spirito sportivo. Valori che persegue anche l’AIA, oltre alle sue prerogative tecniche. E l’UNVS, esattamente come l’AIA, ha stipulato un accordo col Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per una collaborazione continua con gli istituti scolastici.

A presiedere la neonata sezione ospitata presso i locali sociali dell’AIA è stato chiamato Rodolfo Puglisi, in atto referente regionale della rivista “L’Arbitro”; gli altri associati appartenenti all’AIA sono Mario Mascimino (Vice Presidente UNVS), Rosario D’Anna (Presidente CRA Sicilia), Olindo Ausino (Presidente della Sezione AIA), Salvatore Marano (Delegato FIGC di Enna), Giuseppe Raciti (componente CRA), Giovanni Greco (Vice Presidente vicario della Sezione AIA), Andrea Pulvirenti (Vice Presidente della Commissione di Disciplina regionale), Giuseppe Bella (collaboratore CRA), Giuseppe Finocchiaro (Segretario sezionale), Pietro Nicolosi, Christian Citraro, Angelo Spina, Orazio Fichera, Tarcisio Maugeri e Salvatore Di Giovanni. Gli altri soci fondatori sono il dott. Alfio Scudero, campione del mondo di corsa ai Campionati per Medici, il medico sportivo Antonio Licciardello, il Presidente provinciale di Alleanza Sportiva Italiana, Angelo Musmeci, e l’allenatore di calcio Orazio Pennisi.

Nunzio Stefano Leone

 

Nella foto: in piedi da sn: Pennisi, Spina, Mascimino, Puglisi, Ausino, Maugeri, Greco, Fichera; seduti da sn: Raciti, Licciardello, Nicolosi, Musmeci, D’Anna, Scudero, Bella, Citraro, Finocchiaro.

 

Nella foto, i tre presidenti, da sn. Puglisi, D’Anna, Ausino.