E’ scomparso Angelo Amendolia

Angelo-Amendolia

Si è spento oggi nella città di Milazzo, dove risiedeva, l’ex arbitro internazionale Angelo Amendolia Associato della Sezione di Messina Amendolia, nato a Pace del Mela (ME), il 26 settembre 1951, agente assicuratore, è entrato nell’AIA nel 1970; è arrivato in serie A nel 1987, dove ha arbitrato fino al 1995, nominato internazionale nel 1991, è rimasto in tali ruoli fino al 1995. Nel 1993 gli e’ stato assegnato il premio Mauro.

Il Presidente dell’AIA, Marcello Nicchi, il Vice, Narciso Pisacreta, il responsabile del Settore Tecnico, Alfredo Trentalange, e i Componenti del Comirato Nazionale, anche a nome di tutti gli Arbitri italiani, si associano al dolore dei familiari.

Il Presidente del Comitato Regionale Abitri della SICILIA, Rosario D’Anna, il Vice Sergio Grosso, unitamente a tutti gli arbitri siciliani piangono la
prematura  scomparsa dell’ amico e collega Angelo Anendolia, figura di rilievo e di grande spessore che tanto lustro ha dato all’ASSOCIAZIONE  e alla Regione Sicilia.

Il Presidente sezionale, Orazio Postorino, unitamente a tutti gli arbitri messinesi, nel ricordare la figura dell’ indimenticabile Angelo Amendolia, si stringe affettuosamente ai familiari del caro Angelo.
I funerali saranno celebrati lunedì 16 gennaio 2012 presso la chiesa Sacro Cuore in Milazzo (ME).