D’Anna e Raciti alla Riunione Tecnica

DAnna-e-Raciti-ad-Acireale

Una Riunione Tecnica diversa dal solito quella vissuta dagli associati acesi lo scorso 23 novembre: erano presenti, infatti, gli associati Rosario D’Anna, neoeletto al Comitato Nazionale dell’AIA, e Giuseppe Raciti, fresco di nomina a Commissario straordinario del Comitato Regionale Arbitri. Un clima di festa, quindi, com’era ampiamente prevedibile, ha pervaso l’ampio salone di rappresentanza con il settecentesco pavimento in ceramica di Caltagirone.

Ad aprire la riunione il Presidente Olindo Ausino, che ha sottolineato come nell’anno del quarantesimo dalla fondazione della Sezione acese questa sia rappresentata associativamente ai massimi livelli nazionali e regionali.

Dopo di lui Pippo Raciti, reduce dallo stage di Enna del pomeriggio, che non ha mancato di spronare i direttori di gara al massimo impegno, sia atletico che tecnico, per poter cogliere sempre maggiori soddisfazioni ed essere pronti nell’adempimento degli incarichi ai quali saranno chiamati.

A seguire Saro D’Anna, che ha ripercorso le tappe della sua carriera, dicendo come fosse impensabile immaginare che potesse diventare dapprima Presidente regionale e poi, addirittura, componente del Comitato Nazionale, il primo siciliano da quando questo è stato istituito. “Devo ringraziare – ha detto D’Anna – il Presidente Nicchi, che mi ha voluto nella sua squadra e che tre anni fa mi propose come Presidente regionale. Certamente pensare oggi che un appartenente ad una Sezione ancor giovane, una delle ultime fondate, faccia parte del Comitato Nazionale mi inorgoglisce e mi fa pensare anche agli anni passati, a quando iniziai; perché sono nato come arbitro e mi sono formato ad Acireale e, sicuramente mai avrei fatto il Corso Arbitri in un’altra realtà che non fosse stata quella acese. Tutti i riconoscimenti quindi a quei colleghi che hanno voluto che si formasse la Sezione ad Acireale, della quale oggi noi portiamo il testimone”.

D’Anna ha poi raccontato ai colleghi l’Assemblea Generale di Roma e la felicità condivisa con gli altri acesi presenti, il Presidente Olindo Ausino, il delegato Salvatore Marano, Pippo Raciti ed il coordinatore della rivista “l’Arbitro” Rodolfo Puglisi.

Dopo un breve intervento di Salvatore Marano, che ha descritto l’atmosfera vissuta a Roma, prima di attesa e poi di gioia, il Presidente Ausino ha donato a D’Anna una targa celebrativa.

La serata si è felicemente conclusa in un ristorante cittadino per una cena di festeggiamento.

Nunzio Leone

 

Nella foto, al tavolo da sn. il Vice Presidente sezionale vicario Mario Mascimino, Pippo Raciti, Saro D’Anna, Olindo Ausino ed il Vice Presidente sezionale Mariano Previtera.

 

Nelle altre foto: il saluto di Ausino e gli interventi di Raciti, D’Anna e Marano; la consegna della targa a D’Anna da parte di Ausino; la cena di festeggiamento ed il brindisi augurale.