Dal 22 al 24/06/12 il Torneo dell’Amicizia e della Memoria

Torneo-della-Amicizia-e-della-Memoria-2012

Sarà ancora una volta Selinunte ad ospitare la seconda edizione del "Torneo dell’Amicizia e della Memoria" indetto dal Comitato Regionale Arbitri.

L’apposita Commissione regionale istituita dal Presidente regionale, Rosario D’Anna, e coordinata dal suo Vice, Sergio Grosso, dopo aver valutato attentamente alcuni preventivi di costi e strutture di varie parti dell’isola, ha stabilito che il “Torneo dell’Amicizia e della Memoria” per il 2012 si svolgerà ancora una volta, dopo la scorsa stagione, a Selinunte (TP), dal 22 al 24 Giugno 2012.

La sede logistica delle varie delegazioni sezionali, con al seguito familiari ed amici, sarà nuovamente l’accogliente Villaggio Turistico “L’Oasi di Selinunte”, a pochi passi dalla splendida spiaggia di Marinella e dalle rovine archeologiche con i resti, tra l’altro, dei templi in stile dorico.

Selinunte, fondata nel 651 a. C. ad opera di coloni provenienti da Megara Iblea guidati dall’ecista Pammilos, è stata la punta avanzata dell’espansione coloniale greca verso occidente, ed era un avamposto sulla linea di confine tra i Greci appunto ed il triangolo barbarico (fenicio) formato da Mozia, Panormus (Palermo) e Solunto. Colonne cadute, torri in rovina e scorci di mura fortificate possono essere visitate nell’acropoli della città, delimitata da due fiumi, uno a ponente e l’altro a levante, il Selinus (oggi chiamato Modione), da cui la città prese il nome, e l’Hipsas (Cottone).

Il “Torneo dell’Amicizia e della Memoria” è riservato esclusivamente alle 12 Sezioni arbitrali della Sicilia ed è dedicato a tutti gli associati siciliani scomparsi, illustri e meno, e di cui si conserva carissimo il ricordo e che con questo appuntamento vengono doverosamente onorati.

Lo scorso anno presenziarono alla manifestazione, della quale testimoniarono il successo, il Presidente dell’AIA, Marcello Nicchi, ed il Vice, Narciso Pisacreta, la cui presenza sarà senz’altro nuovamente richiesta.

A curare tutti gli aspetti organizzativi sarà la Sezione Arbitri di Marsala, che sicuramente ripeterà la perfetta programmazione e coordinamento dello scorso anno.

Le gare saranno disputate nei campi di calcio viciniori di Castelvetrano, Campobello di Mazara e Mazara del Vallo.

L’appuntamento per tutti è quindi per i primi giorni della stagione estiva, per trascorrere insieme tra associati in serenità alcuni giorni prima delle meritate vacanze o dell’inizio della preparazione per la prossima stagione sportiva.

Rodolfo Puglisi

Nella foto il Tempio “E” di Selinunte, chiamato anche di Hera.