Anche per gli assistenti il raduno di metà campionato

Raduno-Assistenti-Arbitrali

Il mese di gennaio, si sa, è dedicato in particolar modo alle verifiche per gli arbitri a metà circa della disputa dei campionati di competenza. Quest’anno il Presidente regionale, Rosario D’Anna, ha voluto che anche gli assistenti arbitrali a disposizione dell’Organo Tecnico Regionale avessero il loro appuntamento. Ecco che quindi ben settantatre assistenti in fascia d’età selezionabile sono stati convocati giorno 13 gennaio in quel di Canicattì, in provincia di Agrigento. Il fatto che fossero tutti presenti, senza nessuna defezione, indica che la strada intrapresa dalla Presidenza D’Anna del Comitato Regionale Arbitri, cioè quella di una maggior valorizzazione dei ragazzi a prescindere dal ruolo, è quella giusta, perché questi rispondono con professionalità. A dimostrazione di ciò il fatto che tutti, nessuno escluso, abbiano passato le prove atletiche svoltesi sotto la supervisione della referente, Rosanna Cavoli, durante la mattinata presso il Palazzetto dello Sport intitolato ai giudici uccisi dalla mafia Antonino Saetta e Rosario Livatino.

Proprio durante la mattinata il gruppo arbitrale ha avuto la gradita visita del Vice Sindaco di Canicattì, Gaetano Rizzo, in rappresentanza del Sindaco Vincenzo Corbo, e dell’assessore comunale allo Sport, Giuseppe Ferrante Bannera. A loro il Presidente D’Anna ha porto i ringraziamenti del movimento arbitrale siciliano per la disponibilità accordata nell’utilizzo della struttura sportiva ed ha donato un distintivo dell’AIA.

Gli assistenti regionali hanno poi seguito una lezione teorica molto interessante tenuta dall’assistente alla CAN A, Michele Giordano, a cui si sono uniti l’ex assistente internazionale Francesco Puglisi, gli organi tecnici Giuseppe Raciti e Salvatore Contino ed il collaboratore CRA Giuseppe Bella, tutti con un passato di riguardo con la bandierina.

Contestualmente si è avuto anche il primo appuntamento regionale per gli arbitri nuovi immessi, proposti dalle Sezioni a livello regionale; anche per loro le prove atletiche di rito con l’effettuazione dello yo-yo.

Dopo, ci si è trasferiti presso il vicino Auditorium della Scuola “Padre Gioacchino La Lomia”, gentilmente concesso dal preside Vincenzo Parisi. Qui il gruppo, dopo un lauto pranzo organizzato dal collega Pietro Bennici, ha sostenuto i quiz tecnici interattivi e successivamente ha sentito le disposizioni impartite da Vincenzo Zampardi per gli arbitri nuovi immessi e da Raciti e Contino per gli assistenti. Ha concluso il presidente D’Anna, che ha ringraziato il consigliere comunale Fabio Di Benedetto per l’effettuazione di questo appuntamento ed il Presidente della Sezione di Agrigento, Armando Salvaggio, insieme ai suoi vice, Calogero Arena e Antonio Lo Giudice, che ancora una volta ha organizzato come meglio non si poteva un incontro di carattere tecnico-associativo. La giornata si è conclusa a sorpresa con la consegna di un mazzo di fiori a Rosanna Cavoli nel giorno del suo compleanno.

Rodolfo Puglisi

Nella foto, il gruppo degli assistenti e dei dirigenti insieme al Vice Sindaco ed all’assessore di Canicattì.