Amichevoli dal sapore internazionale

Amichevoli-internazionali

Tre Sezioni siciliane, Acireale, Messina ed Enna, hanno disputato con le loro rappresentative, tre incontri dal sapore internazionale. L’avversaria di turno, è stata una rappresentativa composta da “Super Veteran” e “Grand Old Master” del Club danese Boldklubben AF 1893, meglio conosciuto come B93.

Un club prestigioso che ha vinto nel passato ben nove titoli di Campione di Danimarca ed una coppa nazionale e dalle cui fila sono provenuti calciatori che hanno militato nel campionato italiano come un acclamato asso del passato, Karl Aage Praest, che ha vestito la maglia della Juventus negli anni 50, o il più recente Kroldrup, che ha giocato nella Fiorentina e nel Pescara in anni recenti.

L’allegra comitiva della squadra di Copenaghen è venuta appositamente in Sicilia, soggiornando ad Acireale, dopo aver preso contatti con Giuseppe Bella, collaboratore del CRA.

Tre gli incontri, che per le rappresentative sezionali acese, messinese ed ennese sono servite anche da rodaggio in vista del Torneo dell’Amicizia e della Memoria in programma a Trapani nel prossimo mese di giugno.

La prima gara ha visto opporsi, giorno 9 maggio, la Sezione di Acireale ed il B93 sul terreno di gioco in erba del campo sportivo di Pedara, paese alle pendici dell’Etna. Gli acesi hanno avuto la meglio per 7 – 2. Ha diretto l’incontro Giuseppe Bella, coadiuvato dagli assistenti Andrea Caruca e Simone Raciti.

L’indomani i danesi si sono recati a Taormina, la Perla dello Jonio, nel cui campo sportivo hanno affrontato la rappresentativa messinese soccombendo per 3 – 1. Ha arbitrato la gara il giovane collega Giuseppe Merendino.

Giorno 11 maggio, infine, terza gara degli ospiti nord europei che hanno sfidato sul campo di Leonforte la selezione ennese. Stavolta hanno prevalso i danesi per 3 – 1. Prima dell’inizio della gara, si è avuta la presenza del sindaco del Comune di Leonforte, Giuseppe Bonanno, che ha voluto portare il proprio saluto e il proprio benvenuto nella cittadina agli ospiti venuti dalla Danimarca. Successivamente la terna della gara, composta dall’arbitro Francesco Campione e dalle assistenti Federica Giarratana e Martina Mondo, ha dato inizio alla gara.